Chic kitchen: Pasta zucchine e salame.

Lo so, starete sicuramente pensando “Ma questa non fa nient’altro che magnà?”. Più o meno.

In realtà ci sono delle giornate in cui non vedo l’ora di dare sfogo alla mia creatività culinaria e così mi circondo di padelle, mestoli, ricettari e mi trasformo in una piccola maga della cucina. Domenica era una giornata di quelle, ed eccovi il risultato! Uno sfizioso antipasto che vi ho presentato ieri e realizzato utilizzando come ingrediente principale il Prosciutto San Daniele (se vi siete persi la ricetta potete leggerla qui), e un primo piatto gustosissimo ma nemmeno troppo impegnativo: farfalle con zucchine e salame di Varzi.

Ecco gli ingredienti necessari per 4 persone:

400gr di farfalle (io preferisco quelle della Gragnano)

5 zucchine

1 scalogno

Salame di Varzi tritato

2 peperoncini piccoli essiccati

Preparazione:

Tagliate le zucchine a fettine abbastanza sottili e il salame in fette abbastanza piccole per poterlo meglio tritare.

In una padella antiaderente (io ho utilizzato una padella utilissima per cucinare in stile Wok) mettere a soffiggere lo scalogno con dell’olio d’oliva fino a farlo diventare dorato e aggiungeteci le zucchine.

Mi raccomando, non troppo olio perchè le zucchine non devono essere fritte ma bisogna farle appassire (fritte sono più buone, lo so, ma per quello vi presenterò un’altra ricetta pugliese). Dovrete cuocerle più o meno per un quarto d’ora per farle diventare così. Per facilitare la cottura e aggiungere sapore potreste sfumarle con del vino bianco.

Intanto mettete l’acqua a bollire.

Prendete un frullatore e metteteci il salame e tritatelo in pezzi non troppo piccoli (per intenderci, non dev’essere un ragù).

Quando vedete che le zucchine sono diventate scure e abbastanza appassite, uniteci il salame, un altro goccino d’olio e cuocete per 10 minuti.

Togliete la pasta dall’acqua un minuto prima che termini il tempo di cottura e calatela nella padella con il condimento. Aggiungeteci un filo d’olio e lasciate saltare in padella per qualche minuto.

Prendete i due peperoncini essiccati e con le mani tritateli nella padella.

Et voilà, il primo piatto è servito!

Grazie a Teresa Nicole Erra per essersi prestata come volontaria per assaggiare le mie ricette e per  queste meravigliose foto!

ricetta-pasta-zucchine-salame-1

ricetta-pasta-zucchine-salame-2

ricetta-pasta-zucchine-salame-3

ricetta-pasta-zucchine-salame-4

ricetta-pasta-zucchine-salame-5

ricetta-pasta-zucchine-salame-6

ricetta-pasta-zucchine-salame-7

ricetta-pasta-zucchine-salame-8

PHOTO CREDITS: Teresa Nicole Erra

Special Thanks to ISIT per la materia prima :-)